INDICE DI DOLCEZZA

Il grado Brix

Il grado rifrattometrico Brix, dal nome dello scienziato che lo definì agli inizi dell’800, esprime il contenuto in zuccheri disciolti in soluzioni acquose. Il melone Lorenzini è garantito con una gradazione superiore a 14° gradi brix, fino a circa 20 gradi brix. Da tenere presente che la normativa europea in fatto di commercializzazione del melone ammette frutti con un livello di maturazione che evidenzi un indice rifrattometrico minimo di 8° gradi brix!

Well Brix, la tecnologia che rivela il grado zuccherino del melone

Grazie all’esclusivo analizzatore non invasivo WELL BRIX della Sumitomo Metal Mining di Tokyo, siamo in grado di rilevare ed elaborare diversi dati e caratteristiche di ogni frutto.

Well Brix funziona con il principio dell’analisi Infrarosso per Trasmissione (NIT) e analizza in tempo reale i valori del contenuto in zuccheri (in gradi Brix), della consistenza della polpa e delle eventuali imperfezioni interne.

L’analisi viene effettuata su ogni frutto e soltanto quelli che corrispondono agli elevati standard qualitativi di Lorenzini vengono impressi a fuoco mediante laser, con il proprio codice alfanumerico di identità. Una certezza di rintracciabilità, integrità e non manomissione del prodotto.

L’analizzatore Well Brix è preciso (scostamento max. 0,6 gradi Brix), veloce (3 frutti al secondo) ed affidabile (analisi in tempo reale): queste caratteristiche lo rendono il primo ed unico strumento di analisi installato in Europa.

Il monitoraggio dell’analizzatore Well-Brix viene effettuato continuamente attraverso controlli e analisi di laboratorio (analisi a campione fino al 5% della produzione). Ulteriori controlli incrociati sono effettuati manualmente da operatrici responsabili per l’individuazione di eventuali difetti esterni (imperfezioni) del prodotto.